Spedizione gratuita in tutta Italia!
Viaggio sul fiume – Robert Nathan – Edizioni di Atlantide
Robert Nathan

Viaggio sul fiume

 20,00

128
pagine
Formato
15,5x21
Rilegato
in brossura
ISBN
9788899591069
Robert Nathan
Robert Nathan

Nato a New York nel 1894 e morto a Los Angeles nel 1985, Robert Nathan è stato uno dei più grandi e prolifici scrittori americani…

Scheda autore
Tradotto da Gaja Cenciarelli
Aveva dato a Henry così poco, rifletté, di quello che lui desiderava maggiormente. Dai a un uomo amore, asparagi, gli mandi avanti la casa, ma quanto riesci ad avvicinarti al suo cuore più segreto? Il suo cuore più segreto era un filo di pesci persico su una stecca, o un nuovo tipo di incrocio. Era una ragazza, o era la fama; era un viaggio a New Orleans… su una vecchia casa galleggiante ormeggiata accanto a un pontile.

Che cosa ricorderanno di noi, alla nostra morte, le persone che amiamo? Ricorderanno le cose che abbiamo fatto per loro, o l’affetto con cui abbiamo punteggiato le loro giornate? Terranno salda la nostra memoria o, piuttosto, il nostro pensiero sarà destinato a svanire con gli anni?

Minerva Parkinson teme che il suo Henry rammenterà solo la casa in ordine, e un piatto caldo sempre a disposizione. Teme che la ricorderà solo come una casalinga, dimenticando tutti i momenti felici, tutto l’amore. Così, quando scopre di avere meno di un anno di vita, decide di non perdere altro tempo e sceglie di creare per Henry un ricordo memorabile, di realizzare per lui un sogno. Vende le sue obbligazioni e acquista una barca per partire insieme in un viaggio lungo il fiume Missouri, fino a St. Louis, e poi a New Orleans. Quella che dovrebbe essere una lunga e serena vacanza che precede l’addio, si trasforma però completamente con l’imbarco a Nebraska City del misterioso e affascinante Mr. Mortimer, esperto navigatore, e della giovane e graziosa parrucchiera Nora, dai grandi occhi chiari e dall’incerta salute.

In Viaggio sul fiume, insieme a Ritratto di Jennie tra i vertici assoluti della sua vasta opera, Robert Nathan traccia i confini della vita e della morte, e dell’amore, fra quello che siamo e quello che avremmo voluto essere, fra il nostro destino e le decisioni che precedono il nostro congedo dal mondo.

Letture che puoi abbinare a questo libro